Circa Alessandro Vitale

Fotografo a Bologna non convenzionale, tra arte e immaginazione, tra reale e poesia, una visione fotografica per matrimonio ed eventi davvero molto personale.

Pubblicati da Alessandro Vitale

Fotografare in natura; il Birdwatching?

Da fotografo a Bologna a semplice spettatore di uno evento sempre unico: la Natura e il suo scorrere nel tempo. Nel massimo rispetto del territorio, degli animali, dell’ecosistema, assistere a spettacoli come vedere dei Fenicotteri rosa in volo “in Italia”… davvero non credevo ai miei occhi.

Fotografo a Bologna; il ritratto rubato

Per quello che mi riguarda, come fotografo a Bologna, ho sempre prediletto il ritratto di persone che non sapevano di essere fotografate.
La differenza tra un fotografo tradizionale e un fotografo non convenzionale è secondo me, cercare di uscire fuori dai soliti schemi e non essere considerato come il solito fotografo da messa in posa e foto plastiche di gruppo.

Cripta di San Zama, Santi Naborre e Felice

La Cripta di San Zama è ciò che rimane di romanico sopravvissuto all’interno complesso eretto attorno all’anno 270 da San Zama, il primo vescovo di Bologna. La trasformazione di una chiesa preesistente e volutamente dedicata a San Pietro luogo di custodia delle spoglie dei vescovi della città di Bologna.