Il Parco dei Sassi di Roccamalatina

Roccamalatina, le Guglie nel cuore dell’Appennino. Un affascinante territorio tutto da scoprire, l’autunno è fantastico.

Immerso in un parco naturale dell’Appennino modenese, Roccamalatina è uno dei posti più belli dell’intera regione. Il colpo d’occhio dal terrazzo del bar, rendono merito a un territorio che davvero ha dell’incredibile.

Fino a valle dove scorre un torrente, sono installate aree attrezzate, alla parte alta del parco che circondano le due guglie.

Un colpo d’occhio che arriva dritto al cuore, guglie che sovrastano una valle con delle stradine che portano, in un gioco di forme e di colori, in posti incantati come è il parco dei Sassi di Roccamalatina.

Tutto il parco è una scoperta

Una delle due guglie è visitabile. Si arriva fino in cima, la vista da quel luogo è qualche cosa di davvero incantevole!

Per il fotografo non è facile rendere la sensazione di profondità che si avverte guardando a valle, lo stesso è guardando da valle le due guglie, sembrano due piccole rocce ed invece sono maestose presenze che riempiono un territorio che si muove morbido con le sue curve e le sue stradine fino all’orizzonte dove è possibile vedere anche il Monte Cimone.

L’escursione sul sasso della croce, davvero molto particolare. Si ha una prospettiva davvero fuori dal normale e non è difficile osservare delle specie di volatili e rapaci, tipici di questo territorio dell’Appennino centrale.