Fotografare al teatro. Come affrontare questo contesto fotografico

La magia del teatro. Un backstage fatto di poesia, tanto duro lavoro, prove. Un luogo in cui i personaggi spesso si intrecciano con le vite personali, flaschback di memoria.

La scena è spesso un “di più”, le emozioni sono come al centro di un convogliatore di idee, parole, espressioni, pause. Come per il pittore, crea la sua tela, il personaggio svolge la funzione di narrare un evento, una storia, ma è lo spettatore che lo deve fare suo.

La fotografia di un evento teatrale è una fotografia fatta nel rispetto di tempi, scene, luci, ceroni ed emozione. Non sempre facile, mai scontata, l’evento è da solo un momento artistico, espressione dell’arte che deve essere ritratta da un’altro artista.

Come fotografare un quadro, ma il teatro e la fotografia, hanno comunque tante affinità, raccontano storie che per una si ferma nel tempo, per l’altra si ripete ogni volta sulla scena.

Articoli